Liceo Scientifico

Profilo dello Studente

 

Il Liceo scientifico mira a formare giovani che mostrano particolare interesse per le discipline scientifiche, ma che considerano basilare una formazione umanistica. Nel rispetto di tali istanze educa al pensiero critico, al rigore concettuale e logico, all’analisi dei problemi con adeguate metodologie di indagine. L’equilibrio tra le due culture, scientifica e umanistica, promuove le potenzialità di innovazione, di creatività, di pensiero indipendente, necessarie a conseguire risultati in campo tecnico-scientifico e, al tempo stesso, a formare cittadini pienamente inseriti nella vita democratica, capaci di

esercitare i propri diritti. Il Liceo promuove un processo educativo e formativo che, oltre all’apprendimento delle discipline del curricolo, concorre nel suo insieme a sviluppare nell’allievo competenze di natura meta-cognitiva (imparare ad apprendere), relazionale (saper lavorare in gruppo) e attitudinale (maturare capacità di lavoro autonomo e creativo), che sono fondamentali per il futuro dello studente.

  • Competenza alfabetica funzionale

Lo studente diventa sempre più capace di individuare, comprendere, esprimere, creare e interpretare concetti, sentimenti, fatti e opinioni, in forma sia orale sia scritta, utilizzando materiali visivi, sonori e digitali attingendo a varie discipline e contesti. Di più, il ragazzo riconosce l’importanza delle parole nella scoperta del mondo e nei rapporti con gli altri, le utilizza per comunicare la verità e la bellezza. Il ragazzo impara a raccontare la propria storia prendendo coscienza di sé, senza paura, in dialogo con Dio; rilegge il proprio vissuto, scoprendo la promessa che ogni storia cela, perché solo chi è sereno e consapevole di sé può comunicare in modo efficace, critico e creativo e, ancor più, profondo e amorevole.

 

  • Competenza multilinguistica

Lo studente acquisisce la capacità di utilizzare diverse lingue in modo appropriato ed efficace allo scopo di comunicare, nella comprensione della loro dimensione storica, nell’approfondimento di competenze interculturali, nel rispetto delle minoranze e di chi proviene da un contesto migratorio. Di più, il ragazzo può aprirsi alla conoscenza, all’accoglienza, al servizio, al dialogo e alla fraterna comunione con gli altri popoli, in particolare condividendo il suo percorso e la proposta educativa salesiana con giovani di diversi Paesi del mondo.

 

  • Competenze matematiche e competenza in scienze, tecnologia e ingegneria

Lo studente acquisisce la capacità di sviluppare e applicare il pensiero e la comprensione matematici per risolvere una serie di problemi in situazioni quotidiane; sa spiegare il mondo; e sa dare risposta ai desideri o ai bisogni avvertiti dagli esseri umani. Di più, vede nel pensiero logico-matematico e nel metodo scientifico uno dei modi fondamentali per conoscere la realtà, riconoscendo, allo stesso tempo, i limiti di tale approccio e la necessità di percorrere anche altre vie per giungere alla verità. Sa contemplare la natura e il mondo circostante cogliendo le leggi e l’ordine presenti nel creato, la chiamata alla sua custodia e la differenza di valore esistente tra le creature. Riconosce nella tecnica e nell’ingegneria strumenti di trasformazione della realtà al servizio del bene comune.

 

  • Competenza digitale

Lo studente utilizza le tecnologie digitali con dimestichezza e spirito critico e responsabile per apprendere, lavorare e partecipare alla società […] nella consapevolezza di quanto ne consegue in termini di opportunità, limiti, effetti e rischi. Di più, il ragazzo valorizza conoscenze, abilità e competenze informatiche per rafforzare autenticamente la propria identità, vagliare in modo critico le informazioni presenti su Internet e sui social network, per migliorare il proprio rapporto con gli altri in una dimensione altruistica e solidale ed essere in grado di portare un contributo creativo verso un progresso della società equo e positivo.

 

  • Competenza personale, sociale e capacità di imparare a imparare

Lo studente è capace di riflettere su sé stesso, di lavorare con gli altri in maniera costruttiva, di imparare ad imparare. Di più, il ragazzo scopre nella verità di essere figlio la chiamata a rispondere della propria vita in relazione a Dio che lo vuole felice nel tempo e nell’eternità. Come persona libera e responsabile, sviluppa in pienezza la propria personalità. Cura in modo sano la propria salute. Integra sempre più la dimensione affettivo-relazionale nella propria personalità, cogliendo il giusto valore della purezza, crescendo nella qualità delle relazioni e progredendo verso il dono di sé. Matura criticamente un giudizio sulla società e comprende che «l’unità prevale sul conflitto». Accompagnato, personalizza il proprio metodo di studio partendo dal punto in cui si trova; impara la docilità e l’ordine; è perseverante nelle prove. Riconosce che la fiducia è un’attitudine costitutiva dell’essere umano, necessaria per vivere, imparare, conoscere la realtà e instaurare relazioni.

 

  • Competenza in materia di cittadinanza

Lo studente acquisisce la capacità di agire da cittadino responsabile e di partecipare pienamente alla vita civica e sociale, economica e politica, nel segno della giustizia, della solidarietà, dell’onestà,

della pace, della sostenibilità ambientale e della ricerca del bene comune. Di più, il ragazzo è consapevole dell’interdipendenza reciproca e realizza un servizio responsabile al prossimo e al mondo. Coglie il nesso tra le proprie scelte di vita e le conseguenze sulla vita personale, comunitaria e sull’ambiente. Ha sviluppato il senso del lavoro inteso come dimensione propriamente umana, ma anche il valore del riposo concepito come tempo rigenerante per il corpo e per lo spirito. Ha fatto esperienza di una vita comune esigente e gioiosa che valorizza e corregge l’apporto di ciascuno alla costruzione della società. Sa partecipare ai processi comuni di dissenso o proposta di idee, assumendone anche la responsabilità in prima persona. Ha maturato attenzione e impegno per i bisogni e l’inclusione di tutti, a cominciare dalle persone che a causa di diverse condizioni di vita sono più fragili.

 

  • Competenza imprenditoriale

Lo studente apprende la capacità di agire sulla base di idee e opportunità e di trasformarle in valori per gli altri. Si fonda sulla creatività, sul pensiero critico e sulla risoluzione di problemi, sull’iniziativa e sulla perseveranza, nonché sulla capacità di lavorare in modalità collaborativa al fine di programmare e gestire progetti che hanno un valore culturale, sociale o finanziario. Di più, il ragazzo è educato alla cultura del dono, della cooperazione e della comunione, all’impresa come vocazione e servizio al bene comune e agli esclusi di ogni latitudine e contesto sociale. Il ragazzo è educato ad un’idea di imprenditoria intesa etimologicamente come l’attitudine a “prendere sopra di sé” la situazione contingente, discernendone gli effettivi bisogni, per farsene carico responsabilmente attraverso un progetto e trarne un bene, non solo economico.

 

  • Competenza in materia di consapevolezza ed espressione culturali

Lo studente acquisisce la comprensione e il rispetto di come le idee e i significati vengono espressi creativamente e comunicati in diverse culture e tramite tutta una serie di arti e altre forme culturali. Di più, il ragazzo coglie con stupore e testimonia il vero, il bello e il buono dell’umano e del creato sapendoli riarmonizzare in elaborati di diverse forme artistico-culturali.

Alcune idee forti.

 

Alla base della nostra azione c’è il carisma educativo di don Bosco: il giovane al centro, visto nella sua integralità, testa, cuore e corpo in movimento. 

Poniamo come meta del nostro agire che il giovane assuma consapevolmente e criticamente i valori evangelici come criterio della propria esistenza e che sia capace, al termine del percorso formativo, di scelte responsabili e coraggiose a servizio del bene comune.

 


Attività:

 

Scuola in campo: La scuola comincia con un’esperienza di convivenza nella nostra casa di Nava dove alunni e professori trascorrono alcune giornate insieme tra giochi, passeggiate naturalistiche, osservazioni astronomiche, laboratori

Buongiorno: ogni mattina la scuola cominci con un pensiero, il racconto di una notizia o di un aneddoto che permetta al giovane di dare una lettura sapienziale della vita.

Celebrazioni: Messa di inizio anno, Don Bosco, Maria Ausiliatrice

Giornata di don Bosco il 31 gennaio: in questa occasione le attività ordinarie vengono sospese e sostituite da giochi e tornei. Si tratta di un giorno di Festa.

Scuola formazione animatori: è un’attività opzionale che abilita il giovane che vi partecipa a diventare animatore salesiano

Coro della scuola: formato da coristi e strumentisti, si prepara per l’animazione delle Celebrazioni

Occasioni di servizio: Pellegrinaggio a Lourdes, come volontari in supporto ai pellegrini malati ,animazione delle attività destinate alle medie, Tavola del cuore, che è la mensa dei poveri del nostro istitutoColletta Alimentare, raccolta di generi alimentari non deperibili di prima necessità, Aiuto compiti, per i ragazzi della cittadina, frequentanti altre scuole, che mostrano difficoltà nello studio a partire dalla socialità e dalla motivazione.

Piano di studi

 IIIIIIIVV
Religione cattolica (IRC)22111
Lingua e letteratura italiana44444
Lingua e cultura latina33333
Lingua straniera (inglese)33333
Geostoria33
Storia222
Filosofia333
Matematica55455
Fisica22333
Scienze integrate33333
Disegno e storia dell’arte33222
Scienze motorie e sportive22211
Totale3030303030

Orario

 

E’ in vigore l’orario definitivo per le classi del liceo Scientifico.

LICEO SCIENTIFICO: CLASSE PRIMA

 LunMarMerGioVen
8:00SCIENZE
VIANI STEFANIA
MATEMATICA
PREVE ELISABETTA
INGLESE
COLLO AGNESE
LATINO
PANSERA MARIA FAUSTA
INGLESE
AGNESE COLLO
9:00GEOSTORIA
ODELLA LAURA
DISEGNO E ST.DELL’ARTE
MOLINARI PAOLO
RELIGIONE CATTOLICA ODELLA LAURA
LATINO
PANSERA MARIA FAUSTA

SCIENZE
VIANI STEFANIA

9:55MATEMATICA
PREVE ELISABETTA

ITALIANO
PANSERA MARIA FAUSTA
FISICA
BOLMIDA MICHELA
INGLESE
AGNESE COLLO
GEOSTORIA ODELLA LAURA
11:10MATEMATICA
PREVE ELISABETTA
SCIENZE MOTORIE RAVERA MARISAGEOSTORIA
ODELLA LAURA
SCIENZE MOTORIE
RAVERA MARISA

RELIGIONE CATTOLICA
ODELLA LAURA
12:10DISEGNO E ST. DELL’ARTE
MOLINARI PAOLO

LATINO
PANSERA MARIA FAUSTA
SCIENZE
VIANI STEFANIA

ITALIANO
PANSERA MARIA FAUSTA
FISICA
BOLMIDA MICHELA
13:10DISEGNO E ST. DELL’ARTE
MOLINARI PAOLO
ITALIANO
PANSERA MARIA FAUSTA
MATEMATICA
PREVE ELISABETTA
ITALIANO
PANSERA MARIA FAUSTA
MATEMATICA
PREVE ELISABETTA

LICEO SCIENTIFICO: CLASSE SECONDA

 LunMarMerGioVen
8:00INGLESE
COLLO AGNESE
MATEMATICA
D’IORIO CAMILLA
ITALIANO
FRUET FEDERICA
DISEGNO E ST. DELL’ARTE
MOLINARI PAOLO
FISICA
D’IORIO CAMILLA
9:00SCIENZE
VIANI STEFANIA
LATINO
FRUET FEDERICA
ITALIANO
FRUET FEDERICA
SCIENZE
VIANI STEFANIA


INGLESE
COLLO AGNESE


9:55RELIGIONE CATTOLICA
ODELLA LAURA

DISEGNO E ST. DELL’ARTE
MOLINARI PAOLO
INGLESE
AGNESE COLLO

LATINO
FRUET FEDERICA

ITALIANO
FRUET FEDERICA

11:10GEOSTORIA
ODELLA LAUSA
DISEGNO E ST.DELL’ARTE
MOLINARI PAOLO
LATINO
FRUET FEDERICA
GEOSTORIA
ODELLA LAURA
FISICA
D’IORIO CAMILLA
12:10GEOSTORIA
ODELLA LAURA


FISICA
D’IORIO CAMILLA
LATINO
FRUET FEDERICA
GEOSTORIA
ODELLA LAURA
SCIENZE MOTORIE
RAVERA MARISA

13:10ITALIANO FRUET
FEDERICA
MATEMATICA
D’IORIO CAMILLA
SCIENZE
VIANI STEFANIA
SCIENZE MOTORIE
RAVERA MARISA
MATEMATICA
D’IORIO CAMILLA

LICEO SCIENTIFICO: CLASSE TERZA

 LunMarMerGioVen
8:00ITALIANO
FRUET FEDERICA
RELIGIONE CATTOLICA
ODELLA LAURA
DISEGNO E ST. DELL’ARTE
MOLINARI PAOLO
LATINO
FRUET FEDERICA
LATINO
FRUET FEDERICA

9:00STORIA
COSCO SONIA
SCIENZE
VIANI STEFANIA
FILOSOFIA
COSCO SONIA
FISICA
PREVE ELISABETTA



FISICA
PREVE ELISABETTA
9:55FILOSOFIA
COSCO SONIA
MATEMATICA
BOLMIDA MICHELA
STORIA
COSCO SONIA
MATEMATICA
BOLMIDA MICHELA
INGLESE
AGNESE COLLO

11:10SCIENZE
VIANI STEFANIA

MATEMATICA
BOLMIDA MICHELA
MATEMATICA
BOLMIDA MICHELA
FILOSOFIA
COSCO SONIA
SCIENZE MOTORIE
RAVERA MARISA
12:10FISICA
PREVE ELISABETTA

ITALIANO
FRUET FEDERICA

SCIENZE MOTORIE
RAVERA MARISA
ITALIANO
FRUET FEDERICA

SCIENZE
VIANI STEFANIA
13:10INGLESE
COLLO AGNESE
ITALIANO
FRUET FEDERICA
LATINO
FEDERICA FRUET
ITALIANO
FRUET FEDERICA

DISEGNO E ST.DELL’ARTE
MOLINARI PAOLO

LICEO SCIENTIFICO: CLASSE QUARTA

 LunMarMerGioVen
8:00FISICA
BOLMIDA MICHELA

ITALIANO
OTTONELLO GEROLAMO

MATEMATICA
BOLMIDA MICHELA

MATEMATICA
BOLMIDA MICHELA

OTTONELLO GEROLAMO
9:00INGLESE
COLLO AGNESE
INGLESE
COLLO AGNESE
MATEMATICA
BOLMIDA MICHELA

RELIGIONE CATTOLICA
ODELLA LAURA
FISICA
BOLMIDA MICHELA

9:55SCIENZE
VIANI STEFANIA

LATINO
FRUET FEDERICA
LATINO
FRUET FEDERICA
FILOSOFIA
COSCO SONIA
MATEMATICA
BOLMIDA MICHELA

11:10DISEGNO E ST.DELL’ARTE
MOLINARI PAOLO
SCIENZE
STEFANIA VIANI
SCIENZE
STEFANIA VIANI
ITALIANO
OTTONELLO GEROLAMO

DISEGNO E ST.DELL’ARTE
MOLINARI PAOLO
12:10LATINO
FRUET FEDERICA
MATEMATICA
BOLMIDA MICHELA

INGLESE
COLLO AGNESE
ITALIANO
OTTONELLO GEROLAMO

STORIA
COSCO SONIA
13:10FILOSOFIA
COSCO SONIA
STORIA
COSCO SONIA
SCIENZE MOTORIE
RAVERA MARISA
MATEMATICA
BOLMIDA MICHELA

FILOSOFIA
COSCO SONIA

LICEO SCIENTIFICO: CLASSE QUINTA

 LunMarMerGioVen
8:00MATEMATICA
PREVE ELISABETTA
DISEGNO E ST.DELL’ARTE
MOLINARI PAOLO
MATEMATICA
PREVE ELISABETTA
SCIENZE
VIANI STEFANIA
MATEMATICA
PREVE ELISABETTA
9:00FISICA
PREVE ELISABETTA
RELIGIONE CATTOLICA
ODELLA LAURA
FISICA
PREVE ELISABETTA
INGLESE
COLLO AGNESE
LATINO
FRUET FEDERICA
9:55LATINO
FRUET FEDERICA
MATEMATICA
PREVE ELISABETTA
ITALIANO
OTTONELLO GEROLAMO
FISICA
PREVE ELISABETTA
SCIENZE
VIANI STEFANIA
11:10FILOSOFIA
COSCO SONIA
STORIA
COSCO SONIA
ITALIANO
OTTONELLO GEROLAMO
LATINO
FRUET FEDERICA
INGLESE
COLLO AGNESE
12:10SCIENZE
VIANI STEFANIA
FILOSOFIA
COSCO SONIA
STORIA
COSCO SONIA
MATEMATICA
PREVE ELISABETTA
DISEGNO E ST.DELL’ARTE
MOLINARI PAOLO
13:10ITALIANO
OTTONELLO GEROLAMO
ITALIANO
OTTONELLO GEROLAMO
INGLESE
COLLO AGNESE
FILOSOFIA
COSCO SONIA
SCIENZE MOTORIE
RAVERA MARISA