Buongiorno 13/10

Home » Blog » Buongiorno 13/10

Buongiorno 13/10

Gli scritti di Etty Hillesum sono così profondi da poter essere letti molte volte e avere sempre qualcosa di nuovo da dire..
La sua vita è stata breve e ricchissima.

Si laurea in giurisprudenza all’Università di Amsterdam. Si iscrive anche alla facoltà di Lingue Slave, ma a causa della guerra deve interrompere i suoi studi. Riesce invece a laurearsi in lingua e letteratura russa e si procura da vivere con traduzioni e lezioni private. All’inizio della guerra comincia ad interessarsi della psicologia analitica junghiana, grazie al lavoro dello psico-chirologo Julius Spier, di cui diventa segretaria e amica intima.
Fra il 1941 e il 1943 tiene un diario, tradotto e pubblicato in tutto il mondo.
Nel 1942, lavorando come dattilografa per il comitato ebraico ha la possibilità di salvarsi ma non vuole essere privilegiata. Viene imprigionata con i due fratelli nello stesso anno. Muore ad Auschwitz il 30 novembre 1943 a 31 anni.
Tra le infinite frasi sagge che ha scritto ce n’è una adatta a questi nostri tempi.
“La vita è infinitamente ricca di sfumature, non può essere imprigionata né semplificata. Ma semplice potresti essere tu.”

Share: