fbpx

Carnevale in classe – premiazione Medie

Carnevale in classe – premiazione Medie

Martedì 16 era carnevale. Un appuntamento che ogni bambino (e non solo!) attende per tutto l’anno, pensando ad un travestimento originale, che possa suscitare la curiosità e, perché no, lo stupore di amici e compagni.

Quest’anno però, per via della pandemia, non è stato possibile organizzare manifestazioni o feste che prevedessero un grande afflusso di partecipanti. Abbiamo così pensato di portare il carnevale in classe… in un modo diverso e originale…

Ogni classe aveva un tema: “Uomini e donne che hanno fatto la differenza nell’Ottocento e nel Novecento” per la terza Media, “L’inferno di Dante” per la seconda, “Personaggi dell’epica classica” per la prima. Ogni ragazzo ha individuato un personaggio, ha preparato una breve presentazione di 1 minuto, e ha confezionato un costume “minimalista” usando oggetti che ha trovato in casa. Era vietato comprare o far cucire da professionisti un vestito ad hoc, ma era permesso l’uso di piccoli gadget: trucco, parrucca, occhiali….
L’impegno, l’originalità e la creatività potete giudicarli voi stessi dalle foto che pubblichiamo.
Qualcuno potrebbe pensare che non sia stata una vera e propria festa, ma un pallido surrogato. Ma per la pedagogia salesiana non è così: la dimensione della festa si esprime ordinariamente nell’allegria, che non è mancata e nel protagonismo di ogni ragazzo che ha avuto la possibilità di esprimersi e di mettersi in gioco.
Credits – freepik

Share: