fbpx

Colletta Alimentare | Resoconto

Colletta Alimentare | Resoconto

Sabato 30 novembre 2019 molti degli studenti del Liceo don Bosco hanno partecipato alla 23° Giornata della Colletta Alimentare, unendosi ad un gesto che ben è descritto da  Giovanni Bruno, Presidente della  Fondazione Banco Alimentare.

“Anche quest’anno abbiamo avuto la riprova che si può vivere un gesto di solidarietà in qualunque condizione ci si trovi; non c’è situazione che possa mortificare il nostro desiderio di bene. Come ci ha recentemente ricordato il Papa, …fissiamo lo sguardo sull’essenziale che non ha bisogno di tante parole”: proprio in questa prospettiva i numeri acquistano il loro più pieno significato”.

Si tratta di un gesto all’apparenza semplice: due ore di servizio in un supermercato, indossando le ormai inconfondibili pettorine gialle e invitando le persone a “fare la spesa per chi non può farla”… alimenti per l’infanzia o omogeneizzati, ma anche solo un pacco di pasta o una scatola di pelati.

I volontari raccolgono e classificano gli alimenti secondo la tipologia, riponendo tutte nelle scatole, che pesate ed etichettate finiranno in magazzino.

In tutta Italia sono state raccolte 8.100 tonnellate di cibo, l’equivalente di 16.200.000 pasti (1 pasto equivalente corrisponde a un mix di 500 gr di alimenti, stima adottata dalla European Food Bank Federation, ndr), sostanzialmente in linea con i risultati consolidati Banco Alimentare nella sua ordinaria attività durante tutto l’anno, sarà distribuito a circa 7.500 strutture caritative che assistono oltre 1,5 milioni di persone.

I ragazzi accolgono sempre con gioia questa opportunità di servizio: la concretezza di questo gesto, la possibilità di lenire una povertà o una mancanza sono la ricompensa più immediata al loro lavoro.

Share:

Leave your comments


The maximum upload file size: 64 MB.
You can upload: image, audio, video, document, spreadsheet, interactive, other.